Indietro

News

2018/03/06
La mia Finanza - Art lending

Negli ultimi anni, il mercato dell'arte di fascia alta è stato molto dinamico, crescendo sia per numero di transazioni che dal punto di vista della valutazione. La continua crescita della domanda globale di beni artistici è un dato di fatto.

Se fervidi collezionisti, appassionati di moda e altri trend setter rimangono parte attiva del mercato, oggi numerosi investitori vedono sempre di più le opere d'arte come un puro investimento. Alcuni osservatori qualificano le opere d'arte come classe di attivi a sé. Il dibattito a riguardo è ovviamente acceso, soprattutto tra puristi e professionisti della finanza. È vero che l'arte è sempre più considerata come forma di investimento per via della maggiore necessità di diversificazione del portafoglio. Inoltre, al pari delle
classi di attivi alternative, le opere d'arte sono tradizionalmente viste come una riserva di valore non correlata ad altre classi di attivi più tradizionali come azioni e obbligazioni. Nel complesso, chi ha investito in opere d'arte, come chi ha investito in auto d'epoca od orologi vintage, ha di fatto beneficiato negli ultimi anni di trend di mercato molto favorevoli.

Pubblicazioni

2018/09/18

Francesco Genovese

REYL nomina Francesco Genovese come Responsabile dell'Asset Management

More

2018/09/10

Jérôme Koechlin

Il Gruppo REYL nomina Jérôme Koechlin Direttore della Comunicazione

More

2018/09/10

Jérôme Koechlin

Ticino Finanza - Jérôme Koechlin in Banca Reyl

More