Indietro

Publications

2018/06/05
Market Insight - Rapporti difficili nella coppia azioni/obbligazioni con Marco Bonaviri

Dall’inizio dell’anno, il rendimento dei Treasury decennali statunitensi è aumentato, passando dal 2,4% al 3,1% e portando la performance cumulativa annua di questo asset, considerato da più di trent’anni a bassissimo rischio, oltre il -4%. Nel primo trimestre 2018, per la quinta volta soltanto in vent’anni e per la prima volta da circa dieci anni, le obbligazioni sovrane americane hanno registrato un calo insieme alle azioni di oltre l’1%. Più in generale il numero dei ribassi simultanei di azioni e obbligazioni nei paesi sviluppati tende ultimamente ad aumentare. Siamo dunque alla vigilia di un cambiamento epocale nel rapporto azioni/obbligazioni che potrebbe avere maggiori ripercussioni sui portafogli multi-asset, chiamati anche “bilanciati”?

L’allocazione di portafoglio è l’essenza stessa del dilemma che devono affrontare la maggior parte degli investitori. Ed è il fulcro del mestiere di gestore patrimoniale. L’obiettivo del processo di allocazione è di ottenere una diversificazione che consenta di ridurre il rischio di portafoglio e ottenere un rendimento ponderato per il rischio ottimale. Ne risulta quindi che i vantaggi della diversificazione dipendono dai rapporti tra le classi di attivi, misurati in particolare dal concetto statistico di correlazione che determina il segno e la forza del rapporto tra due variabili. La validità del processo di costruzione del portafoglio si basa pertanto in gran parte sulla correlazione tra azioni e obbligazioni, le due componenti principali dei portafogli bilanciati. In una situazione ideale, questa correlazione sarebbe negativa, consentendo alle obbligazioni di compensare parzialmente il calo delle azioni, limitando così la volatilità del portafoglio. Inoltre il contributo negativo delle obbligazioni al rendimento del portafoglio durante le fasi di rialzo delle azioni/ribasso delle obbligazioni dovrebbe restare marginale.

Pubblicazioni

2018/08/13

Nicolas Farah

Il Gruppo REYL annuncia la nomina di Nicolas Farah come Direttore generale di REYL Finance (MEA) Ltd.

Consulter

2018/08/13

Nicolas Farah

La Mia Finanza - Il Gruppo REYL annuncia la nomina di Nicolas Farah come Direttore generale di REYL Finance (MEA)

Consulter

2018/08/07

Florence Anglès

Market Insight - Finanza e sostenibilità insieme per il futuro

Consulter